rosal rojo

+7 tipi di rose per abbellire il tuo giardino o patio

Le rose sono piante che sono state coltivate per secoli.


Le rose sono una delle piante ornamentali con la storia più lunga. Per le civiltà antiche, come gli egiziani, i babilonesi o i siriani, erano il simbolo della bellezza. Più tardi, durante il Medioevo, la loro coltivazione era limitata ai monasteri, ma fortunatamente questo è cambiato.


Dal 1800, persone come l'imperatrice Giuseppina (moglie di Napoleone Bonaparte) arrivarono ad avere un'immensa collezione. Lei, per esempio, è nota per aver avuto 650 tipi di cespugli di rose nei Giardini di Versailles, dove viveva. Non possiamo mostrarvene così tanti, così abbiamo selezionato i più popolari per farveli conoscere e godere nel vostro giardino.


Indice


Rosa banksiae

Rosa banksiae è una pianta con fiori gialli.

Immagine – Wikimedia/Midori


Rosa banksiae è una specie originaria della Cina, in particolare della Cina occidentale e centrale. Cresce come un arbusto sempreverde semi-climbing fino a 6 metri di altezza, che si sostiene sui tronchi di altre piante, o, se coltivato nei giardini, su tralicci, pergolati, o qualsiasi altra superficie. Ha poche o nessuna spina.


Lesue spine sono gialle e piccole, non più di 2,5 cm di diametro, ma le produce così tante e così presto (è uno dei tipi a fioritura più precoci) che sono una meraviglia. Sono anche aromatici, profumati di violette.


Rosa canina

Rosa canina ha fiori rosa

Immagine – Wikimedia/Aiwok


Rosa canina è una pianta che conosciamo molto con il nome comune di rosa selvatica. È un arbusto spinoso deciduo che cresce spontaneamente in Europa, Africa nord-occidentale e Asia occidentale, raggiungendo fino a 2 metri di altezza.


Dalla primavera all'inizio dell'estate (da maggio a luglio nell'emisfero nord) spuntano rosa pallido o bianco, con un diametro di 4 a 6 centimetri. E in autunno matura il frutto del rosaio, noto come rosa canina, che viene usato per fare tè e marmellate.


Rosa damascena


La Rosa damascena è un ibrido


La Rosa x damascena, popolarmente conosciuta come rosa di Castiglia o rosa di Damasco, è una rosa ibrida risultante da un incrocio tra Rosa gallica e Rosa moschata. Si caratterizza per essere un arbusto spinoso e deciduo dall'aspetto informale, che raggiunge i 2 metri di altezza.


Isuoi fiori sono di buone dimensioni, poiché hanno un diametro di circa 10 centimetri. Sono formati da una doppia corona di petali rosa o rossi, e spuntano solo in estate o anche in autunno a seconda della varietà. Così, mentre il tipo Damascena avrà una breve stagione di fioritura, il tipo Semperflorens fiorisce più a lungo.


Rosa in miniatura

La rosa pitimini è una piccola pianta.

Immagine – Flickr/Enrique Dans


La rosa pitimini, conosciuta anche come rosa nana o rosa in miniatura, è un tipo di rosa che è stata creata da una mutazione nanizzante che avevano alcune rose antiche e certi ibridi di rose moderne. Questo cespuglio di rose ha geni di Rosa gallica e Rosa centifolia, tra gli altri.


È un arbusto sempreverde che cresce intorno ai 40 centimetri di altezza, e produce piccoli esemplari di circa 2 centimetri di diametro con una grande diversità di colori (rosso, bianco, rosa, arancione…).


Rosa gallica


La Rosa gallica è una pianta arbustiva.


La Rosa gallica è una specie conosciuta come rosa di Castiglia, rosa di Francia o rosa di Provins, ed è originaria dell'Europa centrale e meridionale fino all'Asia occidentale. Cresce come un arbusto spinoso deciduo alto circa 2 metri. Produce rose di 4-5 centimetri di diametro formate con petali che emanano un dolce profumo ogni primavera.


Rosa inglese


La rosa inglese è una pianta che produce fiori rosa.


La rosa inglese è un arbusto spinoso deciduo il cui nome scientifico è Rosa glauca. È originario delle regioni montuose dell'Europa centrale e meridionale. Cresce tra 1,5 e 3 metri di altezza, e le sue foglie hanno un bel colore blu-verde. Durante la primavera produce foglie rosa chiaro, che misurano circa 4 centimetri di diametro.


Rosa canina


Ci sono tre specie di rosa canina conosciute con il nome popolare: una è la Rosa canina, che abbiamo già menzionato, e le altre due:


Rosa rubiginosa


La Rosa rubiginosa è un arbusto spinoso.


La Rosa rubiginosa (ora Rosa eglanteria) è un arbusto spinoso deciduo originario dell'Europa. Può crescere fino a un'altezza di 2 metri, con steli sottili e flessibili. Produce fiori rosa o bianco-rosa che emanano un profumo muschiato.


È ampiamente utilizzato, non solo come pianta ornamentale ma anche medicinale, poiché il famoso olio di rosa canina, ideale per guarire le ferite, viene estratto dai semi di questa pianta.


Rosa moschata

Rosa moschata è un arbusto che produce fiori bianchi.

Immagine – Flickr/阿橋 HQ


Rosa moschata, conosciuta anche come rosa muschiata, è un arbusto spinoso che si crede essere originario dell'Himalaya. Cresce fino a 10 piedi di altezza e fiorisce dalla tarda primavera all'autunno. I suoi fiori sono bianchi e aromatici, con un profumo che ricorda il muschio.


Volete saperne di più? Allora clicca qui sotto e ti diremo come prendersi cura dei cespugli di rose in modo che siano perfetti tutto l'anno:

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *