Ragno lupo: caratteristiche, habitat e importanza per le colture.

ragno lupo predatore


Il ragno lupo è un insetto molto utile per prendersi cura dei parassiti nelle nostre coltivazioni. È un animale con un ciclo di vita non molto lungo e ha qualità e abilità piuttosto interessanti. Tendono a correre ad alta velocità e sono molto agili. Contrariamente alla credenza popolare, possono aiutare a prendersi cura dei nostri raccolti.


Pertanto, dedicheremo questo articolo a raccontarvi tutte le caratteristiche, l’habitat, il comportamento e l’alimentazione del ragno lupo e come può aiutarci a proteggere i nostri raccolti.

Caratteristiche principali


Questo aracnide ha un aspetto piuttosto imponente a prima vista. Le sue zampe sono spesse e forti e il suo aspetto assomiglia a quello di un lupo, da cui il suo nome comune. Il suo corpo è coperto di piccoli peli e tende a variare in dimensioni e tonalità. Il colore è di solito tra il marrone e diversi tipi di marrone. A seconda dell’habitat in cui questo ragno si sviluppa naturalmente, varierà tra diverse tonalità di colore per mimetizzarsi meglio.


Con i suoi 8 occhi disposti su 3 file, è in grado di visualizzare la sua preda in modo abbastanza preciso. La dimensione degli occhi varia a seconda della loro disposizione. Nella fila superiore ha due occhi di medie dimensioni. Il resto degli occhi sono più piccoli. Anche il suo senso del tatto è straordinario, così come il suo senso della vista. Questo lo rende un grande predatore.


Habitat e comportamento del ragno lupo


Lupo Ragno


Questo ragno può essere trovato naturalmente con un’area di distribuzione che si estende in tutto il Nord Carolina, che è dove ci sono più esemplari. Inoltre, gli individui più grandi si trovano anche in questa zona.


Il loro habitat naturale può variare tra aree boschive, praterie, montagne e deserti. Possono sopportare climi che vanno dall’umido al caldo. A seconda del tipo di ecosistema in cui vivono, avranno un colore o un altro per mimetizzarsi ai possibili predatori e per sorprendere le loro prede.


È comune trovare questi ragni nelle finestre, nelle cantine e nei garage. Anche qui, cercano di trovare cibo. Pertanto, è importante non espellerli dalla nostra casa se abbiamo coltivazioni o piante in giardino. Questo perché possono aiutarci a controllare alcuni insetti nocivi.


Per quanto riguarda il loro comportamento, vediamo che sono ragni solitari. Cercano compagnia solo quando si accoppiano. Le loro abitudini sono principalmente notturne perché hanno un senso della vista molto sviluppato. Questo dà loro un vantaggio sugli altri animali. Di solito vivono in tane che costruiscono a circa 25 centimetri di profondità nel terreno.


Dieta e riproduzione


I ragni lupo sono carnivori. Tendono ad attirare prede come cavallette, formiche, scarafaggi, lucertole e altri insetti.


I ragni lupo sono anche conosciuti come tarantole lupo e cercano i loro compagni quando sono pronti ad accoppiarsi. Quando avviene il corteggiamento, le femmine sceglieranno i maschi più adatti. Una volta che la procreazione è completa, di solito uccidono i maschi. Questo è simile a quello che succede con la mantide religiosa. È allora che la madre si occuperà della protezione delle uova fino alla loro schiusa. Una volta che i piccoli si schiudono dalle uova, devono essere totalmente indipendenti.


Per cacciare, questi ragni usano una specie di veleno per immobilizzare la loro preda. Questo veleno è mortale per gli esseri umani. Una persona che sperimenta il morso di questo ragno sentirà solo un forte dolore accompagnato da bruciore e ulcerazione della pelle. Si può sentire nausea e vertigini. Una curiosità di questa specie di ragno è che emette un suono che può essere sentito fino a 10 metri di distanza quando si sentono in pericolo. Questo può eventualmente rivelare la posizione del ragno.


Importanza del ragno lupo in agricoltura


caratteristiche del ragno lupo


I ragni svolgono ruoli importanti nell’equilibrio degli ecosistemi. Non solo aiutano l’ambiente naturale, ma hanno anche varie funzioni in campo ecologico e agricolo. Si può dire che sono animali che uccidono gli insetti. Il loro veleno e la loro seta sono utilizzati per la ricerca medica nel trattamento degli ictus. Aiutano anche nella disinfestazione di vari insetti. Infine, questo ragno è anche utilizzato per la tecnologia delle fibre nella produzione di biosilk transgenico.


Poiché gli habitat naturali vengono distrutti a tassi accelerati, molte popolazioni di ragni lupo stanno diventando in pericolo. Le boscaglie si stanno degradando e questo porta ad una cattiva conservazione dell’habitat. Non solo per il ragno in particolare, ma anche per tutta la fauna associata a questi boschetti. La conservazione dell’habitat è un elemento fondamentale per il mantenimento di ecosistemi sostenibili. Questi boschetti sono diventati habitat importanti per questi animali, così nelle zone rurali dove c’è maggiore attività umana e pascolo, vengono distrutti dal calpestio e dalla compattazione del suolo, danneggiando gravemente la vegetazione.


Le prede di questi animali rimangono bloccate e mescolate nelle ragnatele. Poiché non sono in grado di inghiottire le loro prede in un colpo solo, le tengono paralizzate con il veleno. Introducono i succhi direttiva in loro in modo da causare una digestione dell’animale esternamente. Questo genera una specie di massa che è data dall’aracnide.


L’importanza del ragno lupo in agricoltura sta nel fatto che è capace di consumare diversi tipi di insetti e li rende eccellenti eliminatori di parassiti. Di solito eliminano quegli insetti che tendono a danneggiare i nostri raccolti e le nostre piante da giardino. Mentre altri ragni come il ragno tessitore lo fanno con la caccia passiva, il ragno lupo lo fa con la caccia attiva. Poiché molti gruppi svernano, può aiutarci a ridurre il numero di insetti dannosi all’inizio della stagione di crescita. Questo può aiutare orticoltori, agricoltori e giardinieri in questa stagione contro gli insetti nocivi.


Spero che con queste informazioni tu possa sapere di più sul ragno lupo e la sua utilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *