estolon de fragaria 1

Cosa sono gli stoloni e a cosa servono?

Gli stoloni sono come propaggini delle piante.

Uno stolone di fragola.


Nel mondo del giardinaggio e della botanica ci sono diversi tipi di concetti che sono sconosciuti a molti e noti ad altri. Spesso possiamo sapere con cosa abbiamo a che fare, ma non conosciamo il suo nome o la funzione che svolge per la pianta o per il resto dell'ambiente circostante.


Per coloro che non hanno mai sentito parlare di cosa sono gli stoloni e a cosa servono, continuate a leggere.

Cosa sono gli stoloni?

Marsilea mollis è una pianta stolonifera.


Gli stoloni sono un tipo di fusto che le piante hanno e che di solito nascono alla base dei fusti principali. Si tratta di steli striscianti che si sviluppano sulla superficie del terreno o anche sotto di esso. Molte piante hanno stoloni. Si tratta di steli più deboli che si insinuano nel terreno e allo stesso tempo sviluppano nuove radici che produrranno nuove piante.


Un esempio ben noto di una pianta con stoloni è la fragola e la menta. La fragola ha piccoli gambi che strisciano lungo il terreno e, allo stesso tempo, generano altre radici per la crescita di nuove piante.


A cosa servono gli stoloni?


Come ogni parte di una pianta, gli stoloni hanno la loro funzione. Gli stoloni hanno diverse sezioni e sono divisi in parti. In ciascuna delle sezioni dello stolone è dove avviene lo sviluppo di nuove piante. Gli stoloni sono quelli che fanno la riproduzione vegetativa. Questo è un tipo di riproduzione che non coinvolge i semi.


Quindi, la funzione degli stoloni è quella di far sì che la pianta si riproduca poco a poco e si diffonda sul terreno. Più lungo è lo stolone, più sezioni avrà e quindi più sarà in grado di riprodursi.


Quali piante si riproducono per stoloni?


Ci sono molte piante che possono riprodursi per stoloni, molto meglio che per semi. Alcuni di loro sono:

Nastro La pianta della fragola è piccola e commestibile.
L'erba è una pianta vascolare con steli verdi.Il trifoglio viola è una pianta erbacea. Viola odorataViola.


  • Nastro: è una pianta erbacea che raggiunge un'altezza fino a 30 centimetri. Le sue foglie sono verdi o variegate, acintadas. I fiori, che appaiono in estate, sono piccoli. Vedere la scheda.

  • Dragoncello: è una pianta erbacea che sviluppa steli tra i 60 e i 120 centimetri di altezza. Le sue foglie sono verdi e fiorisce in primavera. È ampiamente usato in cucina come condimento. Vedi scheda.

  • Fragola: è una pianta erbacea perenne che raggiunge un'altezza di 20 centimetri. Le sue foglie formano una rosetta basale e sono trifogliate, di colore verde. In primavera fiorisce, producendo piccoli fiori bianchi di circa 1 centimetro di diametro. I frutti, le fragole, maturano in estate e sono commestibili. Vedere la scheda.

  • Menta piperita: è un'erba perenne con foglie verdi e molto aromatiche. Cresce fino a un'altezza di circa 30-35 centimetri. Fiorisce in estate, producendo piccoli fiori chiari. Vedi scheda.

  • Trifoglio: è un'erba annuale o perenne, a seconda della specie e del clima, caratterizzata da foglie trifogliate o quadrifogliate (con 3 o 4 foglioline) di colore verde o viola. I fiori spuntano in primavera e sono spinosi o umbellati. Vedi scheda.

  • Viola: è una piccola pianta erbacea, alta da 10 a 15 centimetri, perenne, con foglie verdi a forma di cuore o di rene. I fiori sono solitari, viola scuro e aromatici. Vedere la scheda.

Come potete vedere, c'è una grande varietà di piante stolonifere di cui probabilmente avete sentito parlare. Il fatto che siano piuttosto piccoli li rende adatti alla coltivazione in vaso, per questo sono ideali quando si vuole decorare un patio, un balcone, una terrazza o anche un angolo del giardino.




Cosa sono i rizomi e gli stoloni?


Entrambi sono steli che crescono orizzontalmente. Nel caso dei rizomi, li troveremo sempre sotto la superficie del suolo, mentre gli stoloni sono sopra di essa. Inoltre, i rizomi possono dare origine a nuove piante, anche se si rompono; d'altra parte, gli stoloni sono piante già pronte, con un proprio sistema di radici che cresceranno ancora di più se vengono separati dalla pianta madre.


Con queste informazioni puoi ora imparare di più su alcune piante e sapere come funzionano gli stoloni e come differiscono dai rizomi.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *