enraizante casero con lentejas

Come fare un radicante fatto in casa con le lenticchie: passo dopo passo

radicazione fatta in casa con le lenticchie


I prodotti per la radicazione aiutano la pianta a stabilirsi meglio nel terreno e a svilupparsi con una migliore qualità di vita, quindi se ancora non li usate quando piantate è un buon momento per iniziare a farlo ora che sapete dei suoi vantaggi. Ci sono molti tipi di radicanti, dagli ormoni della crescita, che si possono comprare nei negozi specializzati, a un gran numero di radicanti fatti in casa preparati con elementi della natura. L'acido salicilico ottenuto dal salice permette di creare un radicante efficace, ma si può anche fare un radicante fatto in casa con le lenticchie.


Pertanto, dedicheremo questo articolo a dirvi come fare un radicante fatto in casa con le lenticchie.

L'importanza del radicamento


come fare un radicante naturale con le lenticchie


Molte volte ci siamo imbattuti in giardini bellissimi, curati da proprietari meticolosi che si prendono cura di ogni dettaglio. È probabile che abbiamo anche chiesto loro alcune talee per ripetere la ricetta nel nostro spazio verde, ma quando abbiamo riprodotto la pianta i risultati non sono stati quelli attesi.


Non succede sempre, ma a volte il problema sta nel radicamento della pianta, nella forza con cui le radici si adattano al nuovo habitat ed è qui che i prodotti naturali di radicazione possono essere di grande aiuto. Se si preferisce non ricorrere a prodotti chimici, si può fare un efficace radicante naturale usando le lenticchie e spendendo molto poco.


I passi da seguire


Per avere una radicazione naturale con le lenticchie, quello che si dovrebbe fare è piantare una o due lenticchie accanto alla talea, perché le lenticchie aiutano la crescita delle radici perché contengono auxine, un fitormone molto efficace per lo sviluppo delle radici.


Le lenticchie devono essere di alta qualità e quindi si raccomanda di farle germinare in casa mettendo a bagno una tazza di lenticchie in un contenitore con quattro tazze d'acqua. Poi coprire il contenitore e mettere da parte per tre o quattro giorni.


Una volta che sono germogliati, batterli con acqua e filtrare il composto. Infine, diluire con acqua in modo che la miscela non sia così concentrata e infine innaffiare con il liquido.


Il concentrato di lenticchie può essere conservato in frigorifero per circa quindici giorni e può essere utilizzato in tutti i tipi di piante, usato in talee ma non in piante già sviluppate perché poi le piante perdono l'equilibrio naturale tra le radici e la parte aerea.


Radicazione domestica con le lenticchie


crescita per radicazione casalinga con lenticchie


Sappiamo che sviluppare nuove piante da talee può essere complicato se non si conosce bene la tecnica. Qualcosa che ci aiuterà ad aumentare il tasso di successo è usare gli ormoni della crescita. Questi ormoni possono essere introdotti usando un radicante fatto in casa con le lenticchie per le talee. Tutto ciò di cui avete bisogno sono lenticchie e acqua. Alcune persone hanno già usato questo agente di rooting, ma non sanno bene perché funziona. Le lenticchie hanno un'alta concentrazione di auxina. Questo è un fito-ormone che funziona regolando la crescita delle piante causando l'allungamento delle cellule.


Quando produciamo la germinazione delle lenticchie in acqua, l'auxina viene rilasciata durante il processo. In questa pianta l'ormone continuerà ad arrivare fino ad avere un'acqua ricca di auxina. Quando quest'acqua ha un'alta concentrazione di questo ormone vegetale aiuta ad allungare le cellule delle piante che stiamo annaffiando. In questo modo stimoliamo la crescita delle radici in modo naturale affinché la nostra pianta possa aggrapparsi bene al terreno e da lì cominciare a svilupparsi in buone condizioni.


Ingredienti per fare il radicante fatto in casa con le lenticchie


preparare un radicante fatto in casa


Prima di tutto avete bisogno di una parte di lenticchie per 4 parti di acqua. Possiamo usare una tazza con le lenticchie e 4 tazze con l'acqua. Basta aggiungere le lenticchie all'acqua e coprire il contenitore con un nome. Si consiglia di lasciar passare qualche giorno in modo che l'acqua si riempia di auxina in modo controllato. Ogni tanto si può vedere come funziona la germinazione.


Una volta passati questi giorni, molto probabilmente tutte le lenticchie saranno completamente finite. Se queste lenticchie sono finite bene, avranno rilasciato abbastanza ormone vegetale per stimolare la crescita di altre cellule se usiamo quest'acqua come irrigazione. Per il prossimo passo, dobbiamo frullare o lavorare le lenticchie insieme all'acqua in cui sono state negli ultimi giorni. Dobbiamo frullare il meglio possibile e, una volta che abbiamo elaborato la miscela, dobbiamo filtrare la preparazione per scolarla al meglio. In questo modo, possiamo scartare tutte le bucce di lenticchie che sono rimaste nel colino e che non ci saranno utili.


È a questo punto che abbiamo raggiunto ciò che ci interessa per sviluppare la nostra radicazione casalinga con le lenticchie. È questo liquido che è carico di auxina e che è in grado di stimolare la crescita delle radici delle nostre talee. Tuttavia, non dobbiamo usarlo puro, quindi ci sono diversi altri passaggi. Il passo successivo è quello di diluire questo concentrato in modo che non sia così forte e finisca per essere controproducente per le nostre piante. Dovremmo cercare di ottenere una miscela di auxina per ogni 10 parti di acqua. Per esempio, possiamo diluire 100 millilitri di questa miscela in un litro d'acqua.


Una volta che abbiamo preparato la nostra radicazione fatta in casa con le lenticchie, dobbiamo solo aggiungerla a un contenitore che sia comodo per noi per innaffiare le nostre piante. L'effetto è abbastanza buono e si ottiene in grandi risultati facendo sì che le nostre talee abbiano radici più lunghe e sane. Per conservarlo è necessario tenerlo in frigo per circa 15 giorni. Non preparare troppo agente di radicazione perché potresti non usarlo tutto.


Se per caso le lenticchie non sono finite nell'acqua, potete provare a ripetere di nuovo il processo. Basta mettere a bagno 1 parte di lenticchie per 4 parti d'acqua e lasciare riposare per 8 ore. Filtrare tutta l'acqua e conservarla in frigorifero. Lasciare le lenticchie senza acqua a germinare per 4 giorni.


Spero che con queste informazioni tu possa imparare di più su come fare un radicante fatto in casa con le lenticchie.


Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *