6 alberi da ombra, perfetti per climi caldi o temperati

Fagus sylvatica 'Quercifolia', alberi da ombra


Quando si progetta un giardino, è comune considerare di avere uno o più alberi da ombra, sia come siepe che come esemplare isolato. Anche se ce ne sono molti che una volta maturi forniscono una buona ombra, è importante scegliere quello che, naturalmente, ci piace di più, ma anche quello che meglio si adatta al nostro clima. In questo modo eviteremo di sprecare soldi e tempo, e potremo goderci ancora di più il nostro giardino.


Ecco perché abbiamo fatto per voi una piccola selezione di alberi da ombra per diversi climi: dal tropicale al temperato.

Alberi da ombra per i climi caldi (dal tropicale al mediterraneo)


Delonix regia (Flamboyant)


Delonix regia


Il Flamboyant è un albero molto ornamentale, a crescita rapida nei climi senza gelo, i cui fiori rossi sono molto appariscenti. Cresce fino a un’altezza di 12 metri. Anche se gli esemplari giovani non fanno molta ombra (come si può vedere nella foto qui sopra), gli adulti ne fanno molta, perché la Delonix regia, fin dalla prima età, ha più la tendenza a crescere in larghezza mettendo fuori rami sempre più lunghi, che ispessendo il tronco.


Quindi, che abbiate un piccolo giardino o uno grande, il flamboyant sarà la scelta ideale per voi.


Ficus


Ficus lyrata


I Ficus sono un genere di rampicanti distribuiti su tutto l’equatore. La maggior parte di loro ha radici che non sono adatte ai piccoli giardini, come il Ficus benghalensis o il Ficus robusta, tuttavia, specie come il Ficus benjamina o il Ficus retusa possono stare senza problemi in questo tipo di giardini. Ma purtroppo sono specie che non sono molto adatte a dare ombra.


Ma non è un problema. Specie come il Ficus lyrata (foto sopra), potrebbe non dare abbastanza ombra per fare un picnic sotto il suo riparo, ma darà abbastanza ombra se si vogliono mettere intorno piante che non amano il sole diretto, come piccole palme come quelle del genere Chamaedorea.


Ceratonia siliqua


Ceratonia siliqua


Il carrubo, il cui nome scientifico è Ceratonia siliqua, è un albero ideale per giardini a bassa o nessuna manutenzione. Distribuito in tutto il Mediterraneo, può raggiungere un’altezza di 6-7 metri, con una corona di circa la stessa altezza: circa 5 metri. È una specie molto longeva, con una crescita medio-veloce.


Resistente alla potatura, possiamo modellarlo come vogliamo. Possiamo anche lasciarlo crescere indisturbato, e una volta che è completamente cresciuto, possiamo tagliare i rami che consideriamo troppo lunghi.


Acacia


Acacia saligna


La maggior parte delle Acacie crescono come arbusti o alberelli distribuiti anche su tutto l’equatore. La maggior parte di loro non fa ombra, ma ce ne sono alcune come l’Acacia tortilis (una specie originaria del nord del continente africano, ideale per i climi tropicali o subtropicali) o l’Acacia saligna (foto sopra) che, una volta adulte, fanno molta ombra.


Tutte le acacie hanno una crescita molto rapida e sono molto resistenti alla siccità. Tanto che alcune specie si stanno naturalizzando nel Mediterraneo, dove le precipitazioni sono inferiori a 400 litri all’anno.


Alberi da ombra per climi temperati, con gelate da lievi a moderate


Quercia (Quercus robur)


Quercus suber


La quercia è un albero maestoso che può raggiungere un’altezza di 40 metri, con una larghezza di 10 metri. È un albero deciduo che ama sentire il passare delle stagioni nei climi temperati. Non tollera né il caldo eccessivo né la siccità. È distribuita in tutta Europa, ma la possiamo trovare solo a partire da 600 metri di altitudine, in terreni leggermente acidi e con inverni con gelate. Di solito cresce insieme ad alberi che forniscono anche una buona ombra, come il Fagus sylvatica (vedi foto sopra).


In giardino sarà spettacolare come esemplare isolato, dove ha abbastanza terreno per potersi sviluppare correttamente.


Aesculus hippocastanum


Aesculus hipposcastanum


E infine abbiamo l’ ippocastano, il cui nome scientifico è Aesculus hipposcastanum. È un albero deciduo che può raggiungere i 30 metri di altezza, con una crescita rapida. È originario dell’Albania, della Bulgaria e dell’ex Jugoslavia. Al giorno d’oggi si può trovare ovunque che goda di un clima temperato.


Ama i terreni acidi e soprattutto larghi. Non resiste alla siccità, né ai venti caldi o secchi tipici dei climi più costieri.


La domanda da un milione di dollari: quale di questi alberi da ombra sceglierebbe se dovesse scegliere? Difficile, vero? La cosa migliore da fare è scegliere quello che meglio si adatta alle condizioni del vostro giardino, in modo da poter godere della sua ombra senza complicazioni.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *