Camelia con foglie marroni: come recuperarla?

La camelia può avere foglie marroni

La tua camelia ha foglie marroni e vorresti che tornasse verde? Che ci crediate o no all'inizio, può essere molto facile farlo tornare bello, anche se non è sempre veloce.

In effetti, di solito peggiora un po' durante il trattamento, ma se te ne prendi cura, potresti essere in grado di farcela. Quindi, se la tua camelia ha foglie marroni, devi prima sapere qual è la causa per poterla trattare correttamente.

Sole diretto

La camelia è una pianta da sole basso

Quando cerchiamo immagini di camelie su Internet, il browser ci mostra esemplari cresciuti in pieno sole. Questo può essere fuorviante, perché se li mettete al sole tutto il giorno e/o senza averli abituati prima, si bruceranno. E rapidamente, perché le bruciature appariranno molto rapidamente, da un giorno all'altro.

Ma non solo, ma in luoghi dove il grado di insolazione è alto per diversi mesi, come è il caso della regione mediterranea per esempio, si raccomanda di tenerli sempre all'ombra perché rimangono più verdi e più sani.

Cosa fare?

Se le macchie marroni appaiono rapidamente, devono essere spostate in un luogo riparato per evitare ulteriori bruciature. Inoltre, se il clima è mite, possiamo abituarlo alla luce diretta del sole poco a poco, iniziando in primavera quando il sole non è ancora così forte.

Lo esporremo al sole per mezz'ora o un'ora ogni mattina o pomeriggio, e aumenteremo il tempo di esposizione di 30 minuti a partire dalla settimana successiva. In ogni caso, tenete presente che questa NON è una pianta che può essere esposta al sole tutto il giorno: solo un po' al mattino e/o al pomeriggio.

Clorosi del ferro

La clorosi ferrica, o carenza di ferro, è un problema che vediamo spesso nelle piante delicate che vengono annaffiate con acqua alcalina o piantate in terreni anch'essi alcalini. Aceri giapponesi, eriche, azalee, e purtroppo anche i nostri protagonisti possono avere questo disturbo.

All'inizio, vedremo che le foglie cominciano a perdere clorofilla dal bordo verso l'interno, ma i nervi rimangono verdi; poi diventano marroni.

Cosa fare?

Ci sono due cose da fare per correggere il problema:

  • Innaffiala con acqua a pH basso, tra 4 e 6. Se è più alto, acidificala con limone o aceto.
  • Piantala in un terreno acido, con un pH tra 4 e 6. Oggi è facile trovare substrati specifici per queste piante, come questo di Flower.

Inoltre, e per miglioramenti più rapidi, consiglio di concimare con un fertilizzante per piante acide o uno per piante verdi, seguendo le istruzioni d'uso specificate sulla confezione.

Mancanza di irrigazione

Se la tua camelia ha foglie marroni o secche, potrebbe mancare l'acqua. Non è una pianta che ha bisogno di essere annaffiata frequentemente, ma non è nemmeno bene che abbia sete. È importante che venga annaffiato regolarmente, e che il terreno non rimanga asciutto troppo a lungo, altrimenti potrebbe rimanere senza foglie, o diventare così debole da attirare i parassiti. Senza acqua, non può svolgere le sue normali funzioni. Ecco perché è così importante controllare l'irrigazione.

Ma come si fa a sapere se ha sete? Lo saprai se le nuove foglie iniziano a sembrare gialle, e più tardi marroni, dalle punte verso l'interno. Inoltre, il terreno sembrerà e sarà asciutto al tatto.

Cosa fare?

L'acqua, naturalmente. Bagnare bene il terreno, poiché le radici hanno urgente bisogno di essere idratate. Quindi riempite l'annaffiatoio e versate l'acqua nel substrato (non nella pianta).

Irrigazione eccessiva

La camelia bianca è una pianta delicata

L'eccesso d'acqua provoca anche l'imbrunimento delle foglie, a partire da quelle più vecchie. Quando le radici hanno più acqua di quella di cui hanno bisogno, affogano, e così facendo il fogliame diventa sempre più debole. Inoltre, funghi patogeni e oomiceti, come la phytophthora, indeboliranno ulteriormente le radici.

Pertanto, dobbiamo intervenire non appena vediamo le foglie ingiallite, altrimenti sarà molto difficile per la camelia recuperare.

Cosa fare?

Ci sono diverse cose da fare:

  • Sospendere temporaneamente l'irrigazione. Questa è la prima e più importante cosa da fare, perché non vogliamo che le radici ricevano ancora più acqua di quella che hanno già.
  • Se è in un vaso, tiralo fuori e avvolgi il pane di terra con carta assorbente. Se si bagna rapidamente, toglietelo e mettetene un altro. Il giorno dopo, piantalo in un nuovo vaso con dei buchi, con terra per piante acide. Se è all'aperto, non mettere un sottovaso sotto di esso; se è in casa, drenarlo dopo ogni innaffiatura.
  • Applicare un fungicida, per sicurezza. Anche se non vediamo ancora i sintomi, in queste situazioni la cosa migliore da fare è trattare la camelia il prima possibile per evitare che peggiori. Potete comprarlo qui.

Correnti d'aria

Vuoi coltivare camelie in casa? Se è così, è consigliabile metterli in una stanza dove non ci siano ventilatori, condizionatori o qualsiasi altra cosa che generi correnti d'aria, sia calde che fredde. Quest'aria asciuga l'ambiente, facendo diventare le punte marroni.

Inoltre, dovrebbe essere tenuto lontano dalle finestre che apriamo ogni giorno, altrimenti ci ritroveremmo anche con una camelia dalle foglie marroni.

Bassa umidità ambientale

La camelia soffre di bassa umidità

Quando si coltiva in un luogo dove l'umidità dell'aria è bassa, le foglie diventano marroni perché, anche se le radici fanno del loro meglio per assorbire l'acqua dal terreno e portarla alle foglie attraverso i vasi conduttori, l'aria ne causa la perdita. Questo è un problema perché la pianta non ha il tempo di idratarsi.

Pertanto, se si vive lontano dalla costa, si dovrebbe spruzzare le sue foglie con acqua ogni giorno, e in un momento in cui non sarà esposto alla luce diretta del sole. Se l'avete all'ombra o al chiuso, potete farlo al mattino. Ma usate acqua piovana o acqua senza calce. Se si vive su un'isola, questo non è necessario perché l'umidità è alta a causa dell'influenza del mare. Tuttavia, in caso di dubbio, consultate un sito web meteo del vostro paese.

Speriamo che la tua camelia metta presto di nuovo le foglie verdi.

Deja una respuesta

Subir